Sorelle da ricordare IX - Suore al Montecalvario Roma

Suore al Montecalvario Roma Sito Ecommerce, Gestione Multidominio, Gestione Multisito

Anche I Giovani Faticano E Si Stancano, Gli Adulti Inciampano E Cadono; Ma Quanti Sperano Nel Signore Riacquistano Forza, Mettono Le Ali Come Aquile, Corrono Senza Affannarsi, Camminano Senza Stancarsi.

(Is. 40,30,31)

Sorelle da ricordare IX:

 

Serva di Dio Sr Maria Rachele Tararan (14/09/1912- 01/08/1980)

suorealmontecalvarioIl 18 luglio del 1985 è iniziata ufficialmente la Causa di Canonizzazione della Serva di Dio Sr Maria Rachele Tararan segnata dalla croce dalla nascita e morta in concetto di santità. Nata a S. Pietro in Gù (PD), da modesti genitori dediti ai lavori agricoli, perse il padre all'età di sei anni. Costretta dalle ristrettezze della famiglia, a quindici anni prestò lavoro come bambinaia. Dedita alla preghiera e alla meditazione della Parola di Dio, assidua frequentatrice della Chiesa, sentì chiari i segni della vocazione e fece domanda per entrare a far parte delle Suore Dorotee. Fu respinta per mancanza di dote. Nel 1935, decisa a darsi totalmente al Signore, entrarò a far parte delle Suore di Don Orione, a Tortona, che la tennero con loro per lunghi anni, ma senza mai farle iniziare il Noviziato.

Da Tortona fu trasferita nell'Orfanotrofio di Monte Mario di Roma, addetta ad umili lavori e considerata come una sguattera dagli stessi ragazzi. Cinque anni dopo, a 28 anni, entrò, su suggerimento del noto Gesuita P. Felice Cappello, come Postulante nella Congregazione delle Figlie di Nostra Signora al Monte Calvario.

Qui rivelò pienamente le sue alte doti umane e spirituali nell'assistenza ai bambini e ai malati e nelle Scuole Materne gestite dalla Congregazione in Calabria e in Puglia. Il 15 agosto del 1945 vestì l'abito religioso iniziando il Noviziato ed emise la Professione Religiosa il 15 agosto del 1944. Pochi gli anni di lavoro nelle case della Congregazione, più di venti quelli passati in ospedale immobile nel suo lettino e dolorante fino allo strazio per piaghe diffuse in tutto il corpo. In fin di vita, il 18 maggio del 1947, le apparve la Serva di Dio, Sr M. Teresina Zonfrilli, una Consorella della quale era in corso il processo di Canonizzazione. Si alzò improvvisamente dal letto e, fra lo stupore delle Consorelle, scese in giardino esultando e raccontando la sua esperienza spirituale.

Ben presto si ammalò nuovamente e nella sofferenza si offriva al padre. Riempiva i giorni e le notti con la preghiera, con i lavori all'uncinetto e nell'accogliere persone di ogni ceto che accorrevano a lei per consiglio e conforto: apriva i cuori alla speranza. Morì a Roma, nell'Ospedale Cristo Re, il primo agosto del 1980. La fama di santità che già possedeva in vita si diffuse e continua a diffondersi ogni giorno di più tra in numerosi suoi devoti, non solo a Roma, ma anche in numerose nazioni d'Europa e d'America dove è presente l'Istituto delle Figlie di Nostra Signora al Monte Calvario. La sua tomba è meta di pellegrini e di fedeli che vanno a chiedere la sua intercessione.

Preghiera
per ottenere grazie per intercessione della Serva di Dio
Sr Maria Rachele Tararan

Signore Gesù, che hai detto:
"Se uno mi serve,
il Padre l'onorerà",
Ti preghiamo, glorifica anche in terra
Suor Maria Rachele Tararan
che unita a Te Crocifisso,
si è offerta vittima di espiazione
per i peccatori,
divenendo segno di speranza
per quanti sono provati dal dolore.
E Tu, Signore, a tua maggior gloria,
concedi la grazia che,
per sua intercessione, ti chiediamo.

Amen
Software Gestionale per Suore al Montecalvario Roma by Targnet.it v. b6.01 time: 0.48 size: 36826 visits: 115044