Storia della Congregazione - Suore al Montecalvario Roma

Suore al Montecalvario Roma Sito Ecommerce, Gestione Multidominio, Gestione Multisito

Anche I Giovani Faticano E Si Stancano, Gli Adulti Inciampano E Cadono; Ma Quanti Sperano Nel Signore Riacquistano Forza, Mettono Le Ali Come Aquile, Corrono Senza Affannarsi, Camminano Senza Stancarsi.

(Is. 40,30,31)

Storia della Congregazione:

 
suorealmontecalvarioLa Congregazione delle Figlie di Nostra Signora al Monte Calvario rappresenta una manifestazione di un progetto glorioso realizzato da Santa Virginia Centurione Bracelli, operoso strumento dello Spirito Santo. Alle origini della Congregazione vi è, infatti, la fondazione del "Conservatorio di Nostra Signora del Rifugio in Monte Calvario", istituito dalla Santa a Genova nel 1631.

Nel 1827 Papa Leone XII chiamò a Roma un gruppo di sei religiose del Conservatorio affidando loro la direzione dell'Ospizio delle Terme di Diocleziano. Dopo la prevista temporanea "trasferta" Papa Gregorio XVI, desiderando che rimanessero definitivamente a suorealmontecalvario suorealmontecalvarioRoma, con "motu proprio", le riconobbe di Diritto Pontificio nell'ottobre del 1833 e così ebbe origine un nuovo ramo, denominato "Congregazione delle Figlie di Nostra Signora al Monte Calvario". Il Papa le pose sotto la sua protezione, sganciandole così da quella che, da secoli sul loro Conservatorio, avevano esercitato prima "protettori" laici e successivamente lo Stato sabaudo.

Le Suore sono rimaste definitivamente staccate da Genova. Il progetto Divino ha portato, così, alla formazione di due Congregazioni distinte: la Congregazione delle Suore di N.S. del Rifugio in Monte Calvario, con sede a Genova, e la Congregazione delle Figlie di N.S. al Monte Calvario con sede a Roma. I due Istituti sono divenuti Congregazioni religiose secondo il Diritto Canonico, con voti pubblici, temporanei e perpetui, rispettivamente il 25 marzo 1953 e il 24 aprile 1933. Un vincolo d'affetto tiene ancora unite le Sorelle di Roma alla Casa Madre di Genova, dalla quale hanno ricevuto lo spirito religioso.

Inizialmente, su invito del Santo Padre, le Figlie di Nostra Signora al Monte Calvario occuparono il Collegio dei PP. Premostratensi, denominato "San Norberto". Dal 1916, la Comunità, poi, si trasferì in una villa del seicento in Via Emanuele Filiberto a Roma: la Casa Generalizia. Le sorelle di San Norberto non si limitarono a prestare la loro opera nell'Ospizio di cui avevano avuto la direzione, ma iniziarono ad assistere gli infermi presso l'Ospedale della Consolazione, dove si recarono come volontarie, e, su richiesta del Cardinale Giacomo Luigi Brignole, si dedicarono al Conservatorio delle esposte facente parte dell'Ospedale Santa Francesca Romana di Viterbo.

Fu poi la volta (il 18 Agosto del 1841) della Sezione Femminile dell'Istituto per Sordomuti, ordinato in Convitto per volontà di Papa Gregorio. Da Roma, le sorelle si spostarono, dunque, in altre località italiane dove la loro attività portò alla fondazione di scuole, ospizi ed ospedali. E dall'Italia salparono per il Brasile, prima tappa della loro espansione nel resto del mondo.
Software Gestionale per Suore al Montecalvario Roma by Targnet.it v. b6.01 time: 0.19 size: 36495 visits: 633876